no title (poesia)

Ho mille dita
toccano la pelle
sfiorano il tuo mare
te lo rubano
lo tengono per se
dita ladre

Ho labbra
a centinaia
insaziabili
ti braccano
bevono il tuo mare
labbra spudorate

Parole,
per confondere le tue certezze
portarle a me
a questo demonio
piovuto sulla terra
da un cielo  infernale.

2556

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *